Notizie

Martedì, 29 Novembre 2011 20:37

Notte Bianca 2011

Scritto da
Martedì, 29 Novembre 2011 20:03

Palacastellotti Lodi 13 Novembre

Scritto da

Domenica 13 novembre al Palacastellotti di Lodi si è svolta la manifestazione 4 MEETING GIOVANILE SINERGY LODI , dove i nostri giovani judoka hanno partecipato con entusiasmo alcuni hanno debuttato e altri nonostante la giovane età erano già veterani. Tutti bravissimi e tutti hanno ricevuto una medaglia, da notare questi risultati ottenuti che li hanno portati sul podio:

Anno di nascita 2000/2001

gruppo 1 cinture verde blu marrone

seconda classificata

LISA SCOTTI 45 kg

 

Anno di nascita 2002/2003

gruppo 4 cinture bianche gialle arancio

Primi classificati

Parmigiani Andrea 35 Kg e Faedo Giada 30kg

Buone prestazioni per Riccardo Rossi all’esordio della competizione che prevedeva lotta in piedi e Alessio Filipozzi al suo primo debutto nelle manifestazioni giovanili nella lotta a terra, bravi anche Marzatico Adelaide e Paolo Rossetti anche se non hanno avuto la soddisfazione che meritavano , ma è un gioco e ci vuole anche un po’ di fortuna.

Nel primo pomeriggio nella stessa giornata si è svolto anche il 4 trofeo città di Lodi e come non potevamo mancare? i nostri atleti Serioli Simone, Fusari Sebastiano, Serena Maiocchi al suo primo esordio agonistico ha combattuto dando il meglio di se stessa ma sappiamo che nella nostra disciplina specialmente negli UNDER 23 conta molto l’esperienza comunque la soddisfazione di ricevere una medaglia di bronzo l’ha avuta, Simone Serioli giovane leva agonistica (l’anno prossimo gareggia nella classe ES B) ha affrontato al meglio la propria gara, mà non è stato sufficiente, ancora si dovrà lavorare, sia sul piano tecnico sia sulla preparazione fisica e mettendo tanta costanza e perseveranza sicuramente riuscirà ad esprimere la sue capacità, mentre per il nostro veterano Fusari Sebastiano nonostante abbia gestito bene i suoi combattimenti non è riuscito ad avere la soddisfazione che si merita, vedremo la prossima..

Martedì, 29 Novembre 2011 19:26

Sankaku sabato 05 novembre 2011

Scritto da

BERGAMO-, Nell'affollatissimo Sankaku, ideato da Santo Pesenti. Giornata ancora nera per Sebastiano Fusari -nonostante l’impegno agonistico e l’intensa preparazione fisica non o riesce ancora esprimere il lavoro di studio e tecnica cui si è sottoposto in questo periodo è uscito nei preliminari nonostante una gara generosa. Il giovane del NIPPON non ha dimostrato ancora quello che può fare.

Toshiro Daigo, 85 anni, cintura nera 10° dan del Kodokan di Tokyo,  è tornato a far visita al dojo del Kodokan Cremona. E siamo accorsi anche noi insieme ad Una cinquantina di cinture nere di alto livello accorse da molte regioni. Daigo sensei si è prodotto in una analisi dettagliata del Nage-no-kata -le forme dei lanci- con riferimenti ad aneddoti che solo lui può ancora raccontare.

Daigo è stato allievo di Nagaoka, il quale fu allievo diretto di Jigoro Kano, ideatore del judo Kodokan. Partendo dalla esecuzione di Andrea Sozzi e Antonio De Fazio, Toshiro Daigo si è speso, durante le tre ore della sua lezione, in mille particolari su questo difficile kata, facilitato dalla presenza di Tetsuya Matsumoto, cintura nera 6° dan, che si prodigava da fedele interprete in spiegazioni.

Sul tatami 2, nel frattempo, lezione di Ju-no-kata di Taeko Nagai, cintura nera 7° dan insegnante del Kodokan di Tokyo che ha portato ai massimi livelli nazionali e internazionali Ilaria Sozzi e Marta Frittoli.

Giovedì, 17 Novembre 2011 19:44

QUALIFICAZIONE COPPA ITALIA sabato 15 ottobre

Scritto da

Sabato 15 ottobre si è svolta la qualificazione Coppa Italia FIJLKAM per la nostra società ha partecipato Sebastiano Fusari categoria 66kg classe Senior , è andata buca forse stanco per l’ultima prestazione e anche un pò di sfortuna ha fatto la sua parte non è riuscito nell’ambito intento, ha iniziato bene il primo combattimento in vantaggio di yuko quasi alla fine perde subendo un contrattacco e viene immobilizzato, speriamo alla prossima.

Lunedì, 17 Ottobre 2011 18:08

24 TROFEO INTERNAZIONALE ROMAGNA JUDO 2011

Scritto da

Ed ecco il primo impegno agonistico ai primi di ottobre, il Nippon Judo Codogno ha schierato l’atleta Fusari Sebastiano sabato 8 ottobre e precisamente al PALABANCA DI ROMAGNA, in località LUGO di Ravenna, dove si disputava il 24 TROFEO INTERNAZIONALE ROMAGNA JUDO 2011; Trofeo prestigioso, forte della presenza di rappresentative di vari paesi: Ucraina, Polonia, squadre militari Fiamme Oro “Polizia di Stato”. Lla categoria di Fusari Sebastiano presentava ben 32 atleti al limite dei 66 kg - classe jun/senior - dopo aver vinto il primo incontro per Ippon nella lotta a terra viene fermato al secondo combattimento, battuto per immobilizzazione nel combattimento a terra dal più forte nella sua categoria, che porta il nostro atleta al ripescaggio e il nostro Fusari Sebastiano ricombatte e vince ancora sul proprio avversario per ippon “soffocamento”, prosegue nei quarti di finali ma viene ancora fermato subendo un ippon nella lotta in piedi ottenendo un settimo posto , una gara sofferta altalenante tra vittorie e sconfitte ma molto combattuta. Soddisfatto Il tecnico Rossano Rossi, aspettiamo sabato prossimo a Gorle Bergamo per le qualificazioni Coppa Italia FIJLKAM e non dimentichiamo il 23 ottobre sempre a Gorle la Qualificazione Esordienti sempre FIJLKAM alla fine di ottobre insomma come al solito tanta carne al fuoco alla prossima.

Mercoledì, 17 Agosto 2011 15:30

13 luglio - Cecil Novak

Scritto da

Grande evento in casa Kodokan, la presenza sul tatami di Cécile Nowak, di passaggio in Italia per salutare alcuni parenti del marito, che ha origini nostrane. Subito gli insegnanti Tecnici Rossano Rossi e Carlo Stroppa non si sono fatti sfuggire questa preziosa occasione di ammirare, con entusiasmo, una lezione.

Mercoledì, 17 Agosto 2011 15:30

07-08 Luglio NIPPON JUDO CENTRI ESTIVI

Scritto da

{phocagallery view=category|categoryid=24|limitstart=0|limitcount=0|displayname=0} Anche quest’anno nelle giornate di giovedi 07- venerdì 08 Luglio nonostante il caldo afoso
gli insegnanti Tecnici del NIPPON JUDO CODOGNO instancabili nel prodigare l’arte della
Flessibilità, Hanno tenuto ben due mezze giornate di lezione ai circa 80 bambini che hanno affollato
i centri estivi nell’istituto delle Suore Cabrini del nostro paese, un approccio come sempre ludico al
Judo e alle sue antiche origini, in grado di catalizzare l’attenzione di questi piccoli allievi che hanno
seguito con grande partecipazione l’attività svolta nel magnifico parco dell’istituto.
Un iniziativa che come sempre gratifica i nostri insegnanti.

Mercoledì, 17 Agosto 2011 15:30

04 giugno 2011- 8° EDIZIONE COPPA LOMBARDIA

Scritto da

Sabato 04 giugno al palazzetto dello sport di Ciserano Bergamo si è svolta la Prima
prova Gran Premio cinture nere primo dan, dopo la fatica della settimana scorsa
nelle finali Under 23 a Bari, Sebastiano non ha voluto mollare e si è cimentato anche
in questa prova, purtroppo non ha ottenuto soddisfazione, dopo due combattimenti
è stato eliminato, ora alle giovani leve agonistiche del NIPPON JUDO non resta che
ritemprarsi con adeguato riposo nella breve pausa estiva dalle fatiche del primo
semestre agonistico 2011, mentre per chi vuole restare in forma abbiamo nel mese
di luglio i centri estivi che si svolgono dalle suore Cabrini di Codogno e uno stage
KdK Cremona con la campionessa Olimpica Cecil Novak alla prossima e a Tutti buone
vacanze.

Mercoledì, 17 Agosto 2011 15:30

28 Maggio FINALE Campionato Italiano di JUDO UNDER 23

Scritto da

{phocagallery view=category|categoryid=22|limitstart=0|limitcount=0|displayname=0} Si sono svolti a Bari, presso la splendida struttura del Pala Florio, i Campionati Italiani
di judo under 23 che hanno visto in gara oltre 500 atleti provenienti da tutta Italia.
Tra di loro anche un atleta della ASD NIPPON JUDO CODOGNO infatti dopo la
qualificazione regionale, vi ha partecipato Fusari Sebastiano, guidato dal COACH
Andrea Sozzi del Kdk Cremona nella categoria (66 Kg) per gli uomini. Il ragazzo
non è riuscito ad andare oltre il secondo incontro, in una categoria affollatissima e
oltre modo agguerrita, ma si sa la prima esperienza porta con sé sempre timore, e per
questo tipo di gara non è una buona compagna.
Sicuramente, se proseguirà su questa strada vi sarà un altra opportunità, restiamo in
attesa, Alla prossima.